This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
ambasciata_maputo

Documento di viaggio di emergenza

 

Documento di viaggio di emergenza

In situazioni di emergenza, ad esempio in caso di smarrimento o furto del passaporto con necessità di rientrare tempestivamente in Italia, l’Ufficio consolare dell’Ambasciata può rilasciare un documento provvisorio di viaggio (E.T.D. - Emergency Travel Document). L’E.T.D. vale solo per il viaggio di rientro in Italia o nel Paese di residenza abituale (solo in casi eccezionali può essere rilasciato per una diversa destinazione), la cui validità è limitata al tempo strettamente necessario per raggiungere la destinazione finale del viaggio.

Per ottenere il documento, occorre presentarsi in Ambasciata con la seguente documentazione:

  • 2 fotografie (formato 4x4 cm, frontali, con sfondo bianco);
  • altro documento di identità quale carta di identità o patente (anche in fotocopia) o fotocopia del passaporto rubato/smarrito. In assenza, l’ufficio consolare dovrà procedere agli opportuni accertamenti di identità prima di procedere al rilascio dell’ETD.

E’ opportuno presentare la denuncia di furto o smarrimento del passaporto anche alle locali Autorità di Polizia, ai fini di facilitare il transito alla frontiera.

Si consiglia vivamente di conservare, in un luogo diverso da quello in cui vengono custoditi i documenti originali, una fotocopia dei documenti più importanti (passaporto, carta d'identità, carta di credito) per facilitare le procedure di assistenza in caso di furto o smarrimento.

L’ETD può essere rilasciato anche a cittadini di altri Paesi membri dell’Unione europea previa acquisizione dell’autorizzazione formale da parte della competente rappresentanza diplomatico-consolare o del Ministero degli Esteri del Paese di appartenenza del richiedente.


239